Med Focus .it

Correlazioni in Medicina



Effetto di Clopidogrel e Aspirina sul risultato funzionale nel TIA o nell’ictus minore


È stato confrontato l'effetto di Clopidogrel ( PLavix ) più Aspirina ( Acido Acetilsalicilico ) versus Aspirina da sola sull’esito funzionale e sulla qualità di vita nello studio CHANCE ( Clopidogrel in High-risk Patients with Acute Non-disabling Cerebrovascular Events ) dopo ictus minore acuto o attacco ischemico transitorio ( TIA ).

I partecipanti sono stati valutati a 90 giorni per l’esito funzionale utilizzando la Rankin Scale modificata ( mRS ) e per la qualità di vita utilizzando EuroQol-5 Dimension ( EQ-5D ).
Un esito funzionale non-favorevole è stato definito come punteggio mRS di 2-6 a 90 giorni, mentre una scarsa qualità di vita è stata definita come punteggio EQ-5D indice di 0.5 o inferiore.

Uno esito funzionale sfavorevole si è verificato in 254 pazienti ( 9.9% ) nel gruppo Clopidogrel e Aspirina, rispetto a 299 pazienti ( 11.6% ) nel gruppo solo Aspirina ( P=0.046 ).

Una scarsa qualità di vita si è verificata in 142 pazienti ( 5.5% ) nel gruppo Clopidogrel-Aspirina e in 175 pazienti ( 6.8% ) nel gruppo Aspirina ( P=0.06 ).

Ictus invalidante a 90 giorni si è verificato in 166 pazienti ( 6.5% ) nel gruppo Clopidogrel-Aspirina e in 219 pazienti ( 8.5% ) nel gruppo Aspirina ( P=0.01 ).

Nell'analisi stratificata per ictus successivo, non vi è stata alcuna differenza nel risultato funzionale a 90 giorni e nella qualità di vita tra i due gruppi.

In conclusione, nei pazienti con ictus minore o attacchi ischemici transitori, la combinazione di Clopidogrel e Aspirina sembra essere superiore alla sola Aspirina nel migliorare il risultato funzionale a 90 giorni, e questo è coerente con una riduzione del tasso di ictus invalidante nel braccio con doppia terapia antiaggregante. ( Xagena2015 )

Wang X et al, Neurology 2015; 85: 573-579

Neuro2015 Farma2015

Altri articoli

Specialità ( Italian version )